Loading...

Ricetto Fortificato di Castagnole Monferrato

Castagnole Monferrato, il suo passato e i suoi panorami tutti da godere.

 

Fitti boschi di castagne ricoprivano le colline della Provincia di Asti. Da qui il nome Castagnole Monferrato, noto per essere centro di produzione dell’antico e nobile vino Ruché DOCG e forse meno per il fascino del paesaggio e per il suggestivo assetto urbanistico che si sviluppa in modo lineare su una dorsale. Un agglomerato di case che fa da cerniera tra il Borgo dell’Annunziata e il Borgo del Ricet, il Ricetto Fortificato, denominato anche La Muraglia o “La Miraja”, di cui rimangono le imponenti mura, una torretta, parte del baluardo e delle arcate trecentesche in cotto e pietra calcarea.

Indirizzo
Via al Castello - Castagnole Monferrato
Contatti
protocollo@comune.castagnolemonferrato.at.it
+39 0141 292123

Sopra o sotto il grande muro, passeggiando sulla storia.

Abitato fin da epoca romana e attraversato dall’importante Via Fulvia, Castagnole Monferrato fu conteso tra il Marchesato del Monferrato e il Comune di Asti, per poi passare nel 1708 ai Savoia. Un passato di lustro che riemerge anche nelle sue abitazioni antiche e nella Muraglia che sostiene il ricetto, che in alcuni punti raggiunge i quindici metri di altezza. Una passeggiata in questo borgo non può prescindere dal procedere sullo snodarsi della cinta muraria, attraverso un percorso sopra-muro che parte ed arriva alla Piazza dell’Annunziata, fulcro della struttura urbana del paese e sulla quale si affacciano la Parrocchiale di San Martino, risalente alla metà del XVIII secolo, che custodisce tre tele attribuite a Guglielmo Caccia, e la Chiesa dell’Annunziata.

 

Ricetto Castagnole Monferrato

Storie e paesaggi che hanno ispirato artisti.

C’è tutta la magia degli Universi Sensibili di Antonio Catalano; ci sono i pendii, ora trapuntati di vigneti e non più di castagni, che hanno ispirato l’arte di Mino Rosso e Delfino Marengo; ci sono i crutin e poi c’è un’intera comunità fiera delle sue tradizioni e dei prodotti di questa terra. Una sola raccomandazione, come recita la più grande meridiana d’Europa proprio qui all’ingresso del paese, "Se a Castagnole qualcuno vi offre il Ruché è perché ha piacere di voi”: beh, non resta che accettare!

Le informazioni contenute nella pagina potrebbero subire variazioni. Ti consigliamo di verificare ulteriormente i dati contattando direttamente il bene o servizio di tuo interesse per vivere appieno il tuo soggiorno in Langhe Monferrato Roero.

44.9607298, 8.3086447

Ente Turismo Langhe Monferrato Roero
Piazza Risorgimento, 2 - 12051 ALBA (CN)
Tel.+39.0173.35833 - Fax +39.0173.363878
info@visitlmr.it