Fondazione Asti Musei

Le Mostre della Fondazione Asti Musei

Data

da 25/06/2022
al 16/10/2022
Luogo
Asti
Tipo di evento
Mostre d'arte

Un grande palazzo, sontuoso ed elegante, reso tale dal gusto settecentesco di Benedetto Alfieri, oggi scrigno di arti, museo civico e sede di prestigiose mostre temporanee. Non fu sempre così per Palazzo Mazzetti: un tempo fu dimora di potenti e nobili famiglie e tra quelle stanze furono ospitati illustri personaggi come il pretendente al trono d’Inghilterra Giacomo Stuart, il re di Sardegna Carlo Emanuele III e persino Napoleone I che qui soggiornò nel 1805 insieme alla moglie Giuseppina di Beauharnais. Entrando nell’edificio, portato a nuovo splendore con un grande intervento di restauro a cura della Banca di Asti e dell’omonima Fondazione che ne è proprietaria dal 1937, tra quelle stanze maestose, affrescate e stuccate, tra divani di velluto e lampadari veneziani, sembra di percepirle le anime di questi personaggi che vi transitarono. Così come, ancora oggi, tra gli studioli, l’alcova e il salone delle feste, si respira tutta l’energia della potente e nobile famiglia Mazzetti, divenuta ricca grazie all’attività della Zecca e con prestigiosi acquisti immobiliari.

leggi di più

Non c’è miglior casa per i ritratti di illustri astigiani che dalle pareti delle stanze, sembrano voler parlare di un passato glorioso e vivace. Di quella Asti che oggi gli rende onore dirottando tra quelle mura i tantissimi visitatori che la raggiungono attratti dalle mostre di altissimo livello che ogni anno la animano. Esposizioni che, dal 2010, hanno caratterizzato la vita culturale di un’intera comunità, tra archeologia, attraverso la scultura, il cinema, la comunicazione e la fotografia, fino ad arrivare alle prestigiose rassegne con le opere di Chagall nel 2018 e “Monet e gli impressionisti in Normandia” nel 2019: la Fondazione Palazzo Mazzetti come un vero e proprio propulsore culturale in grado di creare apprezzati appuntamenti con le arti.  

Non resta che passare sotto la volta dello sfarzoso portone e seguire i percorsi di visita: dalle antiche cantine ai piani nobili.

TERRITORI ATTRAVERSATI

Monferrato

ACCESSIBILITA'

CONTACTS

Email
info@fondazioneastimusei.it
Telefono
+39 0141 530403
Eventi
25 Giu '22
16 Ott '22
Mostre d'arte
Asti

Il vetro è vita. La collezione Pino e Donatella Clinanti

Dal 25 giugno al 16 ottobre, Palazzo Mazzetti di Asti propone una nuova esposizione dedicata al territorio e al collezionismo locale e, nell’Anno Internazionale del Vetro, designato dalle Nazioni Unite, ospita la preziosa raccolta di vetri nata dalla passione collezionistica di Pino Clinanti e proseguita con entusiasmo dalla figlia Donatella.

Vari esemplari in mostra raccontano le particolari e decorate “forme del bere”, narrate da antiche bottiglie da vino e da liquore, delicate caraffe, bicchieri, calici e oggetti decorativi prodotti dalle manifatture veneziane, italiane e straniere che testimoniano l’uso del vetro tra XVII e XX secolo.

Il biglietto della mostra è compreso nello SmartTicket.

La mostra è visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 19 (ultimo ingresso alle ore 18). Inoltre sono organizzate delle visite guidate il 9, 16, 23 e 30 luglio alle ore 16 alla mostra. Il 9 luglio alle ore 15.30 ci sarà un laboratorio per bambini relativo alla mostra.

26 Ago '22
16 Ott '22
Mostre d'arte
Asti

Novant'anni di Bollicine. Asti Spumante - Moscato d'Asti

Nato nel 1932, il Consorzio dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti DOCG compie 90 anni quest’anno.

L’occasione appare importante per aprire uno spazio di riflessione non soltanto celebrativo, ma utile anche per porre l’accento sul contributo – economico e culturale – che l’istituzione del Consorzio ha determinato in questo lungo lasso di tempo.

Sarà un percorso esaltante, attraverso la storia della denominazione e del Consorzio con l’esposizione e presentazione di manifesti originali, foto di archivio, elementi di narrazione, che rendano concretamente rappresentate le attività del Consorzio, delle aziende e dei viticoltori, il loro apporto concreto, le modificazioni avvenute negli stili di vita e nelle modalità di produzione.

Un altro aspetto importante della mostra sarà dedicato alle campagne pubblicitarie che, nel corso dei decenni, testimoniano come l’apertura alla produzione su larga scala, con investimenti in pubblicità non solo cartacea ma anche televisiva, abbiano reso riconoscibile nel mondo l’Asti Spumante e il Moscato d’Asti.

Il biglietto della mostra è compreso nello SmartTicket.

La mostra è visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 19 (ultimo ingresso alle ore 18).

27 Ago '22
09 Ott '22
Mostre d'arte
Asti

Paolo Bernardi "Opere Aperte" - Donazione bozzetti di scenografia e costume 1969 - 2018.

La Fondazione Eugenio Guglielminetti inaugura una nuova mostra, PAOLO BERNARDI "opere aperte". Donazione bozzetti di scenografia e costume 1969 - 2018.

Una selezione di prestigiose testimonianze scenografiche, create da Paolo Bernardi dagli anni Settanta ad oggi, che arricchiranno le Collezioni di Arte e Scenografia della Fondazione in omaggio allo scomparso Maestro Eugenio Guglielminetti.

Presso il Museo Guglielminetti, Palazzo Alfieri.

Ingresso compreso nello SmarTicket.

 

26 Nov '22
10 Apr '23
Mostre d'arte
Asti

Mostra - Boldini e il mito della Belle Époque

Dal 26 novembre al 10 aprile ad Asti presso Palazzo Mazzetti sarà visitabile la mostra Boldini e il mito della Belle Époque. Ci saranno in esposizione oltre 80 opere dell'artista.

Evento