Loading...

La Sternja

A valle il “Borgo”, in alto la "Villanuova”, a tenerle insieme una via, la Via degli Innamorati.  

 

E’ Canelli, con le sue due anime: una valle operosa e frizzante come lo spumante che qui viene prodotto, e l’antico borgo che si inerpica lungo una stradina acciottolata che con ampie curve raggiunge il castello regalando magnifici scorci panoramici. La Via degli Innamorati, ovvero la Sternia, è un sentiero romantico dedicato a chi si ama ed è ispirato ai fidanzatini di Raymond Peynet. Il celebre illustratore francese soggiornò a Canelli nel 1983 in occasione di una mostra dedicata alla sua opera e organizzata presso le cantine della Distilleria Bocchino. Tra il grande vignettista d’Oltralpe e i canellesi ci fu subito una grande sintonia al punto che, come narrato dalle cronache dell’epoca, molti ebbero l’opportunità di incontrarlo: amava scherzare e distribuì con molta generosità autografi e piccoli disegni fatti sul momento. Tra questi una mattonella che venne donata alla cittadina.

Indirizzo
Via Villanova - Canelli
Contatti
comune@comune.canelli.at.it
+39 0141 820111

Vicoli stretti, angolini poetici tra casette curate in ogni dettaglio e promesse d’amore incise nel sughero.

Un percorso affascinante, vuoi per gli scorci sulla cittadina, vuoi per quell’ultimo lembo di Monferrato che cede il passo alle Langhe: un luogo che ispira armonia in cui viene quasi spontaneo giurarsi eterno amore, ma non sui tradizionali lucchetti. Qui, nella città dello spumante, i legami si suggellano incidendo i nomi sui tappi a fungo e incastonandoli su apposite installazioni che li custodiranno a futura memoria.  Poesia dell’amore che invade le strade anche attraverso le opere d’arte realizzate dagli artisti locali, magia di una storia che emerge negli edifici storici, come la riccamente ornata Casa Prato di fine ‘500 o nelle chiese che punteggiano la salita come le barocche San Leonardo e San Rocco, una di fronte all’altra.

 

quadro sternja

Tornanti tra orti terrazzati, muri a secco e giardini fioriti.

Un gioiello urbanistico dal quale godere di scorci e eccellenze. Non resta che raggiungere il Belvedere UNESCO, sedersi sulla panchina degli innamorati e aspettare il tramonto, magari sorseggiando un fresco cocktail a base di Asti Spumante.

Le informazioni contenute nella pagina potrebbero subire variazioni. Ti consigliamo di verificare ulteriormente i dati contattando direttamente il bene o servizio di tuo interesse per vivere appieno il tuo soggiorno in Langhe Monferrato Roero.

44.7233566, 8.2916937

Ente Turismo Langhe Monferrato Roero
Piazza Risorgimento, 2 - 12051 ALBA (CN)
Tel.+39.0173.35833 - Fax +39.0173.363878
info@visitlmr.it